Home / Cinema e TV / Addio a Gianni Boncompagni: lutto per la televisione italiana

Addio a Gianni Boncompagni: lutto per la televisione italiana

La televisione italiana piange Gianni Boncompagni. Ecco l’ultimo saluto al rivoluzionario italiano.

Lutto per il mondo dello spettacolo. E’ andato via all’età di 84 anni, Gianni Boncompagni a seguito di una logorante malattia. Il conduttrice radiofonico, regista e paroliere, è stato un pilastro per la televisione italiana e per la Rai.

Molti dei volti a noi noti, sono stati scoperti da lui, da Ambra Angiolini a Claudia Gerini, Gianni ha cambiato le regole dei giochi, dando vita ad un nuovo modo di fare televisione.

La camera ardente allestita per l’estinto, era gremita di gente. Colleghi e fan erano tutti presenti per dare l’ultimo saluto a Gianni. In particolare, l’amico di una vita, Renzo Arbore, ci ha tenuto tra la commozione a ricordarlo così: “Abbiamo passato una vita a ridere con Gianni. Non abbiamo mai parlato di cose serie. Ci accomunavano le origini provinciali: abbiamo dovuto inventare stupidaggini per superare la noia è non abbiamo mai smesso”.

Raffaella Carrà, collega di Gianni, ha donato al suo caro amico, un cuscino di fiori a forma di cuore lasciato sul feretro. Sul web, inoltre, molti post dedicati a lui. Quello di Barbara D’Urso,per esempio, come le parole dell’Angiolini e di molte altre star italiane.