Home / Politica / Novità sui vaccini: a scuola, sì, ma solo se si è vaccinati!

Novità sui vaccini: a scuola, sì, ma solo se si è vaccinati!

Il tema è ormai diventato d’ordine nazionale. Il caso dell’Emilia Romagna, dapprima indipendente e singolo, è diventato un caso nazionale.

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin, ha infatti dichiarato di aver già pronto un documento che serva ad ampliare la legge riguardante la vaccinazioni.

I bambini dovranno essere sottoposti a delle vaccinazioni obbligatorie per poter accedere ed usufruire del servizio scolastico nazionale.

Sempre la Lorenzin ha dichiarato in queste ore: “L’ho mandato al presidente del Consiglio e lo porterò in Consiglio dei ministri”. Riferendosi all’ampliamento sulla legge. Segno questo, che lo stato voglia muoversi tempestivamente e non lasciar passare in cavalleria questo caso.

Subito però è arrivato l’intervento da parte delle scuole: il testo va concordato, per salvaguardare il diritto allo studio. Risultato: scontro nel governo, palazzo Chigi costretto a mediare e una non celata irritazione di Gentiloni per «una polemica tutt’altro che necessaria». Il testo – «concertato da i ministri competenti».